10 consigli per combattere il caldo in gravidanza

L’estate è un periodo dove le donne in gravidanza hanno parecchi disturbi dovuti al caldo: soffrono il caldo, piedi e gambe gonfie, stanchezza, insonnia. Ecco qualche consiglio per affrontare l’estate al meglio e combattere il caldo in gravidanza

10 consigli per combattere il caldo in gravidanza

Arriva l’estate e con lei il caldo. Le donne in gravidanza nei mesi afosi soffrono il caldo in maniera particolare, questo perché gli ormoni della gravidanza aumentano il flusso sanguigno nella pelle, facendo così percepire più calore del solito. Questo fa si che affrontare gli ultimi mesi di gravidanza in estate spaventa noi donne.

Oggi vi darò 10 consigli per riuscire ad affrontare con più serenità i mesi estivi e combattere il caldo in gravidanza.


Ti può interessare anche: Donne in gravidanza, consigli per l’estate…





Come combattere il caldo in gravidanza

  1. Accendere il condizionatore
    Accendere il condizionatore in casa, stando attenti a non metterlo troppo freddo per evitare gli sbalzi eccessivi di temperatura, basterà programmarlo a 25 gradi per avere sollievo. Se non avete condizionatore a casa andate in posti che lo hanno: Centri commerciali, cinema, supermercati, casa di amici.
  2. Lunghi bagni
    Se andate al mare, state sempre all’ombra e cercate di fare lunghi bagni, tenendo la testa bagnata quando siete al sole.
  3. Non esporsi al sole nelle ore più calde
    Anche se in passato le ore con più sole erano le vostre preferite per la tintarella, in gravidanza è meglio non esporsi al sole nelle ore calde e sopratutto mettere sempre una protezione solare con spf 50, per non bruciarti ed evitare le macchie.
  4.  Bere tanta acqua
    Quando sentiamo caldo sudiamo ed eliminiamo i liquidi dal nostro corpo, bere tanta acqua ci rinfresca ed evita la disidratazione.
  5. Pasti freschi e leggeri
    Mangiare spesso e poco, ma sopratutto alimenti freschi come frutta e verdura.
  6. Elimina gli anelli
    Per il caldo potrebbero gonfiarti i piedi le gambe e le mani, elimina gli anelli per evitare il fastidio dell’anello troppo stretto.
  7. Fai lunghe passeggiate
    Per sgonfiare i piedi e le gambe fate lunghe passeggiate nelle ore più fresche, così riattiverete la circolazione. puoi leggere anche: Gambe e piedi gonfi in gravidanza? Prova i rimedi naturali
  8. Rilassati
    Anche se vi riesce difficile, nei mesi estivi provate a rilassarti: leggete un libro, passeggiate, guardate un film, andate al mare, oziate, fate tutto ciò che può rilassarvi.
  9. Doccia tiepida
    La doccia, anche se c’è molto caldo non va fatta mai fredda, perché, anche se nell’immediato si avrà un senso di benessere, dopo qualche istante si sentirà molto più caldo di prima, quindi il mio consigli è di fare una doccia tiepida.
  10. Usa salviettine umidificate
    Quando siete fuori e non potete attuare altre tecniche usate delle salviettine umidificate per tenere la nuca ed i polsi freschi.

Luciana Campione
Luciana Campione

Sono una mamma che si divide, come tante altre, tra lavoro e famiglia. Amo molto viaggiare e l’arte. Quando ero in gravidanza ho capito che tutti i futuri genitori hanno bisogno di grande aiuto, consigli e sostegno. ProfessioneGenitori è nato dall'idea di creare un portale di professionisti che scrivono per informare i genitori in maniera semplice e diretta su tutto ciò che riguarda l'universo del bambino, dal concepimento fino al primo giorno di scuola. Come cofondatrice di ProfessioneGenitori, lavoro per aiutare e supportare tutti coloro che intraprendono questo straordinario viaggio per diventare mamma e papà.

Privacy Policy