Pisellino chiuso o fimosi, cosa fare…

fimosi o pisellino chiuso, cosa fare

Tuo figlio ha il pisellino chiuso? Ecco cosa fare se si ha un maschietto riguardo al pisellino… fare la ginnastica prepuziale oppure no? A ogni cambio pannolino le mamme e, a quanto pare, ancor di più i papà si pongono questa fatidica domanda. Maria Sergio, chirurgo pediatrico al Policlinico di Palermo, in questo video, fornisce validi consigli su come comportarsi

Il pisellino chiuso, si dice così in gergo ciò che in medicina è chiamata fimosi, preoccupa generazioni di genitori. Si tratta della pelle, il prepuzio che copre il glande, che hanno quasi tutti i bambini quando nascono. Che fare in questi casi? Forzare l’apertura del prepuzio, o lasciare tutto per come si presenta?

Fino ad alcuni anni fa i pediatri consigliavano di muovere delicatamente il prepuzio per scoprire il glande. Poi col tempo questa teoria si è modificata e si pensa che questa manovra, anche se fatta con cautela, potrebbe creare piccolissime cicatrici problematiche per l’organo genitale maschile.


Ti può interessare: Cambio pannolino; istruzioni per l’uso


In sintesi si dice fimosi quando l`apice del prepuzio sia tanto ristretto da impedire lo scorrimento del glande o da determinare una strozzatura al di sotto di esso una volta che sia scoperto. Ma questo è fisiologico nei primi anni di vita del piccolo.

Infatti si tratta di una situazione molto comune nei neonati e nella maggior parte dei casi si risolve in modo spontaneo. Certamente parliamo di una parte che si può infiammare, ma se tenuta sotto controllo dai pediatri, dagli specialisti non c’è nessun pericolo.

Quando rivolgersi al medico per il pisellino chiuso?

Solo quando si tratta di fimosi serrata è meglio consultare un medico.  Per fare un esempio quando la fimosi non permette il normale flusso dell’urina e quindi si va incontro a  infezioni allora si procede a intervento chirurgico.

I pediatri sono bombardati dalla fatidica domanda: “devo fare la ginnastica, la cosiddetta manovra, quando faccio il bagnetto? Sarà lo stesso pediatra a monitorare i vostri bimbi e a dire cosa fare.

Ricordiamoci che il  prepuzio che copre il glande ha anche una funzione protettiva. Pertanto è necessario limitarsi a lavare bene la parte esterna dei genitali. Dunque è bene evitate le manovre di scollamento nei bambini piccoli che potrebbero essere dolorose e causare persino minuscole ferite che, in casi estremi cicatrizzandosi, potrebbero chiudere ancora di più il prepuzio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui