Occhiali per bambini, scegli la montatura giusta

Scegliere la montatura giusta per il tuo bambino è molto importante, sia per un fattore estetico sia pratico. Gli occhiali devono prima di tutto piacere al nostro bambino ma devono sopratutto essere giusti per il suo faccino e sicuri per la salute degli occhi. Ecco alcuni semplici consigli su come scegliere la montatura giusta per il tuo bambino

Occhiali per bambini, scegli la montatura giusta

Verso i tre anni con la visita dall’oculista potreste scoprire che il vostro bambino ha qualche problema alla vista, subito la corsa a comprare gli occhiali perfetti per il piccolino.

Ecco una pratica guida per accompagnarvi all’acquisto della montatura giusta per il vostro bambino




Quali caratteristiche deve avere un occhiale per bambini

L’occhiale per bambini deve essere funzionale

Ricordiamo che i nostri bambini amano giocare e muoversi, per questo motivo gli occhiali non devono essere un impaccio per loro. Scegliete una montatura comoda e funzionale, nulla di troppo pesante e voluminoso. Alcune montature prevedono una fascia elastica da poggiare nella parte posteriore della nuca (ma non tutti i bambini la sopportano).

La sicurezza prima di tutto

È fondamentale scegliere una montatura di occhiali non in metallo e senza pezzi staccabili, flessibile e senza parti appuntite. Ricordiamoci sempre che giocando possono sbattere e accidentalmente farsi male con la montatura sbagliata.




La misura giusta per la montatura dei bambini

La misura della montatura è molto importante, perché un occhiale troppo piccolo o decentrato altera l’azione delle lenti.

La montatura ideale per il piccolo, deve essere proporzionata al suo viso e non deve limitare il campo visivo, quindi  suggeriamo di escludere montature troppo piccole.

Gli occhiali devono essere centrati e la parte superiore deve coprire bene l’arcata sopraccigliare per evitare che il bambino guardi attraverso gli spazzi liberi.




L’occhiale deve piacere al bambino

È molto importante che al nostro bimbo piaccia la montatura degli occhiali che dovrà indossare tutti i giorni. Molti genitori sbagliano, scegliendo loro gli occhiali del proprio figlio, così si ritrovano spesso ad avere un bambino che non vuole indossare gli occhiali. Sicuramente dobbiamo mettere davanti al bambino una serie di occhiali che abbiamo pre scelto noi, sia in base al prezzo ma anche in base ai consigli che vi abbiamo dato, quindi il nostro bambino sceglierà lui, ma dietro nostra guida.

L’occhiale può essere il più bello, funzionale e adatto al tuo bambino, ma per lui all’inizio sarà sempre un oggetto estraneo che lo ostacolerà nei vari giochi, sopratutto se il difetto alla vista non è importante.  Il mio consiglio è di farlo diventare, in un primo momento, un gioco, un oggetto positivo che ha solo lui e che lo fa diventare un super eroe o super eroina. Con il tempo, si abituerà a metterli e a non levarli più.

Luciana Campione
Luciana Campione

Sono una mamma che si divide, come tante altre, tra lavoro e famiglia. Amo molto viaggiare e l’arte. Quando ero in gravidanza ho capito che tutti i futuri genitori hanno bisogno di grande aiuto, consigli e sostegno. ProfessioneGenitori è nato dall'idea di creare un portale di professionisti che scrivono per informare i genitori in maniera semplice e diretta su tutto ciò che riguarda l'universo del bambino, dal concepimento fino al primo giorno di scuola. Come cofondatrice di ProfessioneGenitori, lavoro per aiutare e supportare tutti coloro che intraprendono questo straordinario viaggio per diventare mamma e papà.

Privacy Policy