Polpette di tacchino e spinaci

0
608
polpette di spinaci

Ingredienti per 4 persone

  • 250 di carne di tacchino macinata
  • 50 g di parmigiano
  • 100 g di spinaci
  • Sale q.b.
  • 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1 uovo, pinoli e pangrattato q.b.

Preparazione

  1. Sbollentare gli spinaci, strizzarli bene e unirli alla carne tritata, al parmigiano, all’uovo, ai pinoli e al sale;
  2. preparare le polpettine, passare nell’olio e nel pan grattato e aggiungere un pizzico di sale;
  3. mettere in forno per 20 minuti a 200’C. Servire le polpette calde con crema di carote.
Articolo precedenteI denti dei neonati: quando cominciare a lavarli e come curarli
Prossimo articoloTornare in forma dopo la gravidanza, si può!
Mi sono laureata in Biologia nel 2008 e ho subito intrapreso la carriera lavorativa collaborando a molti progetti di ricerca, anche internazionali, in ambito di sanità animale e sicurezza alimentare. Nel 2015 ho conseguito con grande entusiasmo il diploma di Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione presso l’Istituto di Fisiologia e Nutrizione Umana della facoltà di Medicina dell’Università degli studi di Palermo per diventare Nutrizionista Da sempre sono appassionata allo stile di vita Mediterraneo, non soltanto inteso come modello di corretta alimentazione, ma come rito di convivialità, rispetto delle tradizioni e amore per la propria terra e la buona cucina. Questa passione, unita alla mia ferma convinzione che una buona preparazione non possa mai prescindere da un continuo e costante studio, mi hanno spinta a seguire un corso universitario per diventare esperta della Dieta Mediterranea. La collaborazione in Professione Genitori nasce dalla mia fortissima attitudine per il ruolo di educatrice alimentare: una figura che guida tutta la famiglia verso la scelta di una corretta alimentazione come strumento indispensabile di benessere fisiologico e di prevenzione primaria. cell. +39 348 891 6960 | email. gargano.valeria@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui