Tornare in forma dopo il parto

0
398
tornare in forma dopo il parto
tornare in forma dopo il parto

L’esigenza di tornare in forma dopo il parto è essenziale per tutte le neo-mamme, anche per quelle che non vogliono perdersi momenti preziosi del nascituro

La neomamma che ha svolto regolare attività fisica durante la gravidanza, può tornare in forma dopo il parto in maniera semplice.

In generale la donna, dopo aver partorito, deve potersi muovere senza sentire dolore prima di ricominciare l’attività sportiva. Per questo bisognerà attendere almeno 2 settimane se il parto è stato vaginale (parto naturale), un mese circa se il parto è stato un cesareo.

Nei mesi successivi al parto la donna può avere lochia (sanguinamento) e dolori alla muscolatura del pavimento pelvico e addominale. Per tali ragioni, dovrà aumentare gradualmente l’intensità dell’esercizio fisico e del lavoro cardiovascolare.

Ritrovare una lordosi lombare fisiologica è la prima cosa da fare dopo il parto, questo è possibile attraverso esercizi di riprogrammazione posturale, yoga e pilates. È importantissimo, inoltre, effettuare esercizi ad indirizzo olistico/posturale per tutto il rachide.

Una neomamma dovrebbe fare ogni giorno anche gli esercizi kegel basati  sulla contrazione dei muscoli del pavimento pelvico e del perineo, allo scopo di rinforzarli al meglio per sostenere l’uretra, la vescica, l’intestino e l’utero.

Dopo il parto possono essere necessari fino a 12 mesi per ritrovare il peso ideale (non dobbiamo dimenticare che ne sono occorsi nove per generare una vita), perché la donna deve dare all’organismo il “ tempo”  necessario per riadattarsi alla normalità.

Tornare in forma dopo il parto: esercizi addominali

Gli esercizi per gli addominali possono essere eseguiti molto presto, tirando l’ombelico verso la colonna vertebrale mentre si espira. Tutto ciò deve essere fatto con la massima gradualità. Successivamente, è possibile aggiungere tanti altri esercizi un po’ più complessi.

Dopo il parto bisogna verificare se è avvenuta la separazione del muscolo retto dall’addome definita diastasi recti.  Questa non è una condizione grave ma va comunicata al medico curante.

Durante il post-parto è opportuno prevedere una collaborazione tra Trainer/Chinesiologo, Osteopata, Ginecologo e Medico.

L’unione fa la forza, le donne che verranno seguite bene nei mesi successivi al parto infatti, affronteranno al meglio il difficile periodo del post-partum e saranno delle mamme e donne serene e sicure si se!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui